Giovedì 19 marzo 2020, festa di San Giuseppe, alle 21; drappi o candele alle finestre.

In questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo 2020, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa.

TV2000 offrirà la possibilità di condividere la preghiera in diretta.

Gentilissime Famiglie dei Cresimandi di Aprile 2020, di Mappano e Leini

Purtroppo l’attuale situazione di estrema incertezza ci impone di rimandare la celebrazione della Confermazione a data da destinarsi.

Come ben sappiamo la scuola, e di conseguenza il catechismo e l’oratorio, saranno sospesi fino al 3 Aprile.

Supponiamo pure che magicamente il 3 aprile non ci sia più nessun contagio in Italia e in Piemonte e che di colpo si possa fare la vita di prima con tutti gli assembramenti che fin’ora sono stati sconsigliati e poi vietati. Fosse così avremmo la Settimana Santa da gestire e poi dopo Pasqua, pochi giorni per recuperare il tempo perso ed organizzare la Celebrazione delle Cresime a Mappano e a Leini. Sarebbe impossibile tecnicamente e umanamente e mancherebbe quella serenità di fondo che dovrebbe caratterizzare una festa simile. Anche spostare le Cresime su Maggio o Giugno, al momento risulta impraticabile, perché sono due mesi già saturi come impegni, celebrazioni ed eventi.

Riteniamo pertanto di sospendere la celebrazione delle Cresime a data da destinarsi.

Su consiglio della Curia di Torino in questo momento non siamo in grado di darvi una data, che verosimilmente potrebbe essere nell’autunno 2020 o perfino nell’anno 2021.

Sarà nostra premura, se la situazione migliorerà, comunicarvi dopo l’estate la nuova data e il calendario degli incontri che avrebbero dovuto portare a completamento il cammino catechistico verso la Cresima.

Sicuramente molti di voi si porranno la domanda: “…e le Prime Comunioni si faranno?” Sulla risposta ci prendiamo tempo. Cercheremo di rispondervi a inizio aprile, quando si capirà la data di apertura della scuola.

Questo senso di provvisorietà è veramente nuovo per tutti quanti, ma ci obbliga anche a nuove riflessioni, soprattutto rispetto a ciò che è essenziale nella vita di tutti i giorni e nella vita di Fede e nel nostro cammino di amicizia con Gesù.

Uniti nella preghiera, 

don Pierantonio, Parroco di Mappano e Leini