Preghiamo insieme – Pasqua 2020

Oggi, domenica di Pasqua alle ore 12, quando le campane suoneranno a festa, radunatevi attorno al tavolo.
Mettete sul tavolo il piatto che rappresenta meglio la vostra tradizione, la vostra cultura, la vostra storia.Pregate un “Padre Nostro”, tenendovi per mano, voi che potete.

E poi un componente della famiglia recita a nome di tutti:
“Signore Gesù Cristo,
risuscitato dai morti,
che ti sei manifestato ai discepoli nello spezzare il pane,
resta in mezzo a noi:
fa’ che rendendo grazie per i tuoi doni nella luce gioiosa della Pasqua,
ti accogliamo come ospite nella nostra famiglia,
per essere commensali del tuo regno.
Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli”
Amen.

Si può concludere con un’Ave Maria
oppure con l’antifona mariana del Tempo di Pasqua:
“Regina dei cieli, rallegrati, alleluia.
Cristo, che hai portato nel grembo, alleluia, è risorto,
come aveva promesso, alleluia.
Prega il Signore per noi, alleluia.”

Buona Pasqua a tutti voi.
Don Pier